Da Karlsruhe a Lampedusa

Come è noto, da più di dieci giorni una nave dell’Organizzazione umanitaria – tedesca – Sea Watch, capitanata da Carola Rackete, cittadina tedesca, navigava con 42 profughi a bordo e dall’altro ieri si trovava a un miglio dal porto di Lampedusa.

Le autorità marittime italiane, su impulso e richiesta del Ministro dell’interno Salvini, avevano intimato il divieto di accedere al porto e alla terra ferma.

Una delegazione di parlamentari italiani – Graziano Delrio, capogruppo del PD alla Camera, Riccardo Orfini e Davide Faraoni (sempre PD), insieme a Nicola Fratoianni e Riccardo Magi – hanno trascorso la notte sulla nave. “Non è questo il momento di discutere di politiche di immigrazione, ma noi rimarremo qui fino a quando questo inutile accanimento contro 40 persone non verrà terminato e verrà ristabilita un po’ di umanità” – ha affermato Delrio.

Da giovedì 27 alla delegazione si era aggiunta anche la Presidente del Circolo PD di Karlsruhe e Parlamentare italiana, on.le Angela Schirò.

Insieme a Lei, vi era tra l’altro, l’on. Massimo Ungaro del PD Londra, per seguire da vicino ogni sviluppo della vicenda.

Anche il nuovo Eurodeputato Pietro Bartolo, per molti anni medico a Lampedusa, si era messo in viaggio per Lampedusa e deve darsi atto di numerose iniziative a sostegno della Sea Watch in numerose città italiane.

L’attesa per una soluzione della situazione è stata molto forte.

Rivolgiamo quindi la nostra gratitudine ad Angela, che con il suo impegno in prima persona, ha potuto fornirci una testimonianza diretta e un contributo alla soluzione di questa drammatica vicenda, tanto più che essa riguarda da vicino i rapporti tra Italia e Germania e naturalmente la politica italiana e europea.

Il nostro impegno resta quindi quello di attivarci, perché anche a Karlsruhe la situazione sia seguita con la massima attenzione anche con riferimento alle vicende giudiziarie che vedranno coinvolta il capitano della Sea Watch, Carola Rackete, alla quale manifestiamo la nostra gratitudine.

Dal 10 al 26 maggio: verso nuove feste?

Come previsto, la festa europea organizzata dal Circolo PD di Karlsruhe insieme alla SPD cittadina, si è svolta il 10 maggio in un’atmosfera distesa e serena; come ha sottolineato nel suo messaggio Angela Schirò, costretta da impegni elettorali a Ginevra, la festa ha dato il senso implicito nel titolo prescelto, ovvero quello di sentire l’Europa come una nostra casa, nella quale possiamo ancora costruire e progettare il nostro futuro. L’alta qualità del complesso Franco&Co ha assicurato alla festa un accompagnamento musicale di grande effetto, che ha incorniciato e ancor più richiamato l’attenzione del pubblico sui due appassionati interventi di Parsa Marvi, capolista della lista SPD per le elezioni comunali di Karlsruhe, e di Roberto Cociancich, parlamentare PD nella scorsa legislatura, entrambi – come hanno ricordato – già in passato ospiti del circolo PD. Marvi ha sintetizzato con grande efficacia i diversi aspetti di una possibile Europa sociale, attenta al clima, alla diffusione della cultura e dell’istruzione, all’equità sociale da raggiungere attraverso alcune misure fiscali europee che assicurino investimenti adeguati in tutti i Paesi europei per la crescita dell’ccupazione. Cociancich ha sottolineato come le prossime elezioni europee siano un’occasione decisiva per la riaffermazione di quei comuni valori europei, che non si sono riusciti ad affermare di fronte alla grande sfida dell’emigrazione e della globalizzazione; ha ricordato come il numero degli indecisi sia ancora molto elevato e come sia quindi fondamentale per ogni cittadino dialogare con amici e familiari per convincerli dell’importanza del voto. Questi temi sono stati ripresi nel dibattito con il pubblico, che di nuovo è tornato sulle diseguaglianze sociali, sul rapporto con chi viene percepito come diverso e straniero, sulle politiche di inclusione e di accoglienza.

La festa è stato un grande esperimento, alla quale tutti gli iscritti hanno fornito il loro contributo di conoscenze e di professionalità; ha fornito altresì un’importante occasione di incontro e di ritrovo. Questo impegno non deve evidentemente venir meno nei prossimi giorni, proprio per quelle ragioni che Cociancich ha elencato con vigore nell’intervento prima ricordato. Prima del 26 maggio, Karlsruhe festeggerà il 70. anniversario della Costituzione tedesca, entrata in vigore un anno dopo quella italiana; in particolare il 24 e il 25 maggio nel Parco del Castello vi sarà una grande festa aperta a tutti i cittadini, con musica, occasioni di dialogo e numerosi stand informativi. L’augurio è che anche il 26 e il 27 maggio, quando saranno noti i risultati delle elezioni europee e comunali, ci si possa ritrovare ancora insieme a festeggiare una forte riaffermazione della comune Casa europea contro tutti coloro che incitano al ritorno verso un’Europa di singoli stati nazionali in lotta tra loro, unita all’affermazione nel Consiglio Comunale di Karlsruhe dei numerosi amici della SPD, che il 10 maggio hanno voluto partecipare alla nostra festa.

Europa – unser Zuhause

EU-und Kommunalewahlen in Wort und Musik

Gemeinsam für unser aller Zuhause – Europa- und Kommunalwahlen 26 mai: die Karlsruher Vertretung der italienischen Partito Democratico und die SPD Karlsruhe laden herzlich zu einem gemütlichen Beisammensein ein!
Wie wir alle wissen, handelt es sich um einen doppelten Wahltermin, sowohl auf kommunaler als auch auf europäischer Ebene. Aus diesem Grund sind alle Karlsruher BürgerInnen zu einem Beisammensein am Freitag, 10. Mai im Gemeindesaal der Peter-und-Paul-Kirche (Sophienstr. 234, 76185 Karlsruhe) von 18 bis 19 Uhr eingeladen. 
Für einen gemütlichen und informativen Abend ist gesorgt: es erwarten Sie italienische live Musik und ein kleines gastronomisches Angebot aus dem Bel Paese.
Nur gemeinsam können wir den aktuellen Herausforderungen, wie Rassismus, Populismus und Euroskeptizismus, entgegentreten. 
Die anstehen Europawahlen sind für uns alle entscheidend wie nie zuvor, deshalb wird im Laufe des Abends ein Abriss über das Wahlsystem für EU-Bürgern erfolgen.
Herzstück des Abends wird der politische Dialog zwischen dem städtischen SPD-Spitzenkandidat Parsa Marvi, Ehrenmitglied der PD Karlsruhe, und Roberto Cociancich, Parlamentarier der Partito Democratico a.D. Und mehrmaliger Gast der Fächerstadt, sein. Dieser politische Beitrag wird der anschließenden Debatte mit den teilnehmende BürgerInnen einen wesentlichen Impuls geben. 
Für Übersetzungen aus dem Italienischen und aus dem Deutschen ist gesorgt. 
PD und SPD Karlsruhe freuen sich auf eine zahlreiche und rege Teilnahme!
Karlsruhe und Europa sind unser Zuhause, ihre Zukunft betrifft alle, auch jene,  die sich nicht ganz mit den Ideen beider Parteien identifizieren.
Die italienischen und deutschen Sozialdemokraten in Karlsruhe sind voll engagiert, damit die Veranstaltungim Zeichen der Freundschaft stattfinden kann und sich jeder – eben – Zuhause fühlen kann.

Festa della liberazione_Tag der Befreiung Italiens in Karlsruhe

Il 25 aprile é una ricorrenza importante e noi del Partito Democratico Karlsruhe ci teniamo a festeggiarlo anche qui in Germania. In che modo?
Vi invitiamo a ricordare questa ricorrenza non CONTRO qualcuno ma PER i diritti di tutti, attraverso un itinerario per i luoghi della memoria dedicati ai diritti dell’uomo.
L’evento é gratuito e aperto a tutti, necessaria solo conferma via email a pdcommunika@gmail.com
In base alle iscrizioni forniremo e saremo contenti nel poterlo fare anche traduzione in tedesco o inglese.
L’evento durerà circa un’ora, al termine vi sará un breve aperitivo offerto dai membri del circolo.
Vi aspettiamo
BUON 25 APRILE

Partecipa all’evento

Was wird am 25 April in Italien gefeiert? Der 25 April ist der Tag der Befreiung Italiens.
Wir laden euch zu einem performativen Rundgang über die Grundrechte ein. Die Tour findet in Karlsruhe statt.
Wir sind die “Partito Democratico”, eine italienische Partei, die Mitglied der SPE (Sozialdemokratischen Partei Europas) ist. Wir möchten gerne mit euch diesen wichtigen Tag verbringen und zusammen die Grundrechte lesen und vertiefen.
Diese Verastaltung ist kostenlos und offen für alle. Eine Anmeldung wird per Email erbeten:pdcommunika@gmail.com
Nach eurer Anmeldung bieten wir auch eine Deutsch oder ev. Englisch Übersetzung an.
Wir freuen uns euch am 25 APRIL zu sehen.
_Mehr Infos kommen in den nächsten Tagen.
STAY TUNED


#pd#pdkarlsruhe#25aprile#festaliberazione#dirittipertutti#grundrechte#zusammen#europa#eurowahl#italianingermania#italianiakarlsruhe