Verso le elezioni regionali in Baden-Württemberg

Domenica 14 marzo si voterà per il nuovo Landtag del Baden-Württemberg. Contrariamente a quanto avviene per le elezioni comunali, come quelle recenti per Karlsruhe, le elezioni per i parlamenti regionali – come quella per il Bundestag– sono riservate esclusivamente ai cittadini tedeschi. Alcuni degli iscritti al circolo hanno la doppia cittadinanza, e una parte rilevante degli iscritti ha rapporti familiari o di amicizia con cittadini tedeschi. E’ bene quindi sottolineare con forza l’importanza di queste elezioni, nonostante la loro apparente stranezza: la campagna elettorale infatti si è svolta senza contatti o comizi in presenza con i candidati, tutto è affidato ai manifesti elettorali o a incontri nei social media, l’opinione pubblica è concentrata soprattutto sul perdurare del lockdown, sull’avvio della campagna di vaccinazione, sulla speranza che le scuole, le attività commerciali, le istituzioni culturali ecc. possano quanto prima riaprire. Una parte cospicua degli elettori quindi voterà per posta, e le schede elettorali sono già arrivate o stanno per arrivare.

Nonostante questa situazione particolare nella quale si svolgono, queste elezioni hanno un significato di grande rilievo, sia per il futuro del Land, che si troverà ad affrontare nei prossimi anni scelte decisive e non facili – si pensi ad esempio alle sfide poste dalla transizione ambientale all’industria automobilistica, che ha un peso non trascurabile nell’economia del Baden-Württemberg. Ma, accanto a questo significato ‘interno’, le elezioni nel Land, insieme a quelle per il Landtag del Rheinland-Pfalz, aprono la grande e continua stagione elettorale, che si concluderà il 26 settembre con le elezioni politiche generali e quindi con l’apertura di una nuova stagione politica dopo la conclusione del lungo governo di Angela Merkel.

Il risultato elettorale del 14 marzo avrà così un forte impatto in questa fase di preparazione delle elezioni di settembre. Per questo è importante, per chi ne ha diritto, partecipare e votare. Per altro non è affatto escluso che possa avvenire un cambiamento nella coalizione di governo del Land, anche al di là dei risultati elettorali; la conflittualità tra i Grünen e la CDU è infatti andata crescendo in questi ultimi mesi, e quindi la prospettiva di un ritorno della SPD nella coalizione di governo appare come una possibilità aperta. Lo Spitzenkandidat della SPD per il Landtag è Andreas Stoch, che è già stato Kultusminister negli anni 2013 – 2016 e attualmente presiede sia la frazione SPD  nel parlamento regionale sia lo stesso partito a livello regionale. Candidati per Karlsruhe sono Mehri Uhlig e Anton Huber; entrambi in passato sono stati ospiti attivi e graditi di iniziative del circolo PD di Karlsruhe. In ogni caso, un rafforzamento della presenza di Karlsruhe tra i parlamentari del Landtag è un’esigenza avvertita da molte forze politiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...